Benatia, ossessione di Montella: la Juve ha pronto il piano, tra riscatto e Coman
13/03/2017, 08:00
di Fabrizio Romano
Un'estate intera a sperare. Telefonate, contatti, sorpassi, controsorpassi. "Vieni da noi, sei sicuro di giocare...", messaggi trasversali e segnali alla società. Vincenzo Montella le ha provate tutte - ormai quasi un anno fa - pur di portare Mehdi Benatia al Milan. Lo avrebbe messo nel cuore del progetto, voce forte di una difesa restaurata anche con Paletta a fare da guida accanto a Romagnoli. Niente da fare: la Juventus ha trovato l'accordo, Benatia ha detto sì ai bianconeri, il resto è storia recente. Fino a venerdì sera, quando la prima mitraglia bianconera di Mehdi è stata proprio contro il Milan. Dribbling del destino.

PIANO DIFESA - La Juventus adesso si gode un giocatore ritrovato, sistemato dopo qualche problema fisico e finalmente con la Coppa d'Africa alle spalle. Perché si sa, il fardello della competizione continentale può condizionare un'annata tra pensieri, preparazione atletica, cambio di impegni e simili. Benatia ora è pronto a rimettersi in pista, con il Milan ha dato un segnale forte: il gol, sì, ma anche tanta sostanza in difesa. Prezioso, preziosissimo per questa Juventus che per il futuro avrà Caldara e Rugani. Eppure, una garanzia come Mehdi diventa più che utile vista l'età che avanza e qualche acciacco di troppo per Barzagli e Chiellini.

DAL RISCATTO A COMAN - Uno dei tanti (buoni) motivi per cui il diritto di riscatto di Benatia potrebbe davvero essere esercitato in estate, la direzione è chiara. Il Bayern Monaco ha già incassato 3 milioni, ne servono altri 17 a giugno per completare l'acquisto del marocchino; ma pagabili in due rate, non un dettagli per chi cura il bilancio bianconero. Benatia è soddisfatto, sa di poter dare di più. La Juve ad ora è decisa sul riscatto, a meno di stravolgimenti nel finale di stagione, anche per via di un rapporto consolidato col Bayern Monaco intenzionato a riscattare Kingsley Coman in estate. Le due trattative non sono assolutamente legate, ma se il Bayern pensa di comprare il francese evitando stravolgimenti nei programmi bianconeri, lo stesso può fare la Juve con Benatia. Un'ossessione positiva per Montella, giocatore per cui stravede e che si è ritrovato contro dopo tanta panchina. Anche in zona gol, persino a farli, non solo a difenderli. La prossima estate per Benatia non ci sarà forse neanche da sperare...
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
12/03
7
Juve, Benatia grida: 'Forza Juve!'. Messaggio per il futuro FOTO
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook