Bernardeschi, la Juve sceglie un'altra strada. E il colpaccio lo aveva sfiorato
12/02/2017, 08:00
di Fabrizio Romano
La copertina è sempre sua. O quasi, ma quando la Fiorentina gira spesso e volentieri lo deve proprio a lui: Federico Bernardeschi è al centro di questa viola che tra alti e bassi sta valorizzando al massimo un talento puro che ha trovato la sua dimensione, in campo e fuori. Ecco perché il mercato naturalmente si muove, lo avvicina e corteggia, dai sogni dell'Inter di Suning (che ci ha provato un'estate fa) fino ai desideri del nuovo Milan cinese che verrà. Mai come adesso, la Fiorentina neanche ci pensa.

JUVE FERMA - E le voci sulla Juventus? Deboli, ad oggi. Al punto da non disturbare Firenze, non c'è la paura concreta che Bernardeschi possa diventare bianconero. Anche perché di passi concreti non ce ne sono stati, anzi. La Juve ha priorità diverse, dipenderà anche dalle scelte tecniche per il prossimo anno ma non è stato pianificato fin qui un investimento pesante in quel ruolo. E molto pesante sarebbe l'investimento per Berna, vista una valutazione non inferiore ai 50 milioni. In più, la dirigenza vuole valorizzare Pjaca e scommettere eventualmente su un talento meno costoso piuttosto che su Bernardeschi, viste anche le difficoltà 'ambientali' della trattativa.

DA BLINDARE - La Fiorentina da parte sua è serena, lavora per rinnovare il contratto di Federico perché a scadenza nel 2019. Sa si dover fare in fretta ed evitare problemi, proprio come rischiò con la Juventus - all'epoca sì - nel 2015 quando i bianconeri pensarono di prenderlo insieme al Sassuolo dove farlo crescere. Sarebbe stato un colpaccio col contratto a scadenza, trattativa avanzata ma non ci fu nulla da fare. Sono passati due anni, la dirigenza viola fu brava a chiudere ogni porta e trattenere Bernardeschi; oggi, non si aspetta assalti bianconeri. Ma dai top club europei o dalle nuove potenze italiane nulla si può escludere. Per questo, presto verrà chiarita la situazione di Berna. Il gioiello di cui questa Fiorentina non vuole e non può fare a meno.
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
11/02
di David Fabbri
Fiorentina, le pagelle di CM: Bernardeschi e Babacar incantano, Borja Valero essenziale
11/02
Fiorentina, Bernardeschi: 'Mercato? Non mi faccio distrarre'
08/02
24
Inter, Ausilio era all'Olimpico: Chiesa, Bernardeschi e gli scontenti viola
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook