Che cosa significa giocare bene a calcio?
25/01/2017, 10:53
Da VivoPerLei
Juvexsempresarà! scrive:


Continuo a leggere che il Napoli giochi bene, che Sarri sia una specie di vate del calcio, che... che... che... 
Poi vedo il Napoli di ieri sera con la Fiorentina e vedo una squadra normalissima.... vedo il Napoli contro il Milan e ammetto che gli azzurri abbiano giocato in maniera straordinaria per 20", peccato però che le partite ne durino 90".... vedo un Napoli che, contro un Pescara già retrocesso, nonostante il risultato tondo, fa una gran fatica e ha bisogno, per evitare problemi, dell'aiutino (il rigore su Gilardino lo vedeva pure Mr. Magoo).... sulla partita con la Samp lascio perdere,chi ha gli occhi per vedere ha visto.... ho visto il Napoli con la viola (in campionato) e con il Torino, 6 gol subiti in due partite, non proprio roba da grande squadra... mi fermo qui, non voglio andare troppo indietro con il tempo.... allo stesso tempo, ancora in questi giorni,dopo la sontuosa partita contro l'ottima Lazio, sento critiche nei confronti della juve (prima in campionato, prima nel girone di Champions, a un passo dalla semifinale di coppa Italia) e di Allegri ...
>>>CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE<<<

Luca Borioni risponde:

Dai pensieri affastellati che emergono dall'articolo del nostro amico si evince che, dopo tutto, il senso della misura dovrebbe sempre caratterizzare ogni analisi. Soprattutto nel mondo del calcio, un ambiente che si presta a profonde depressioni alternate a improvvisi entusiasmi. Questo per dire che sì, la Juventus ha attraversato momenti di gioco opaco ma resta pur sempre e di gran lunga la squadra meglio organizzata del campionato. E che sì il Napoli ha momenti di calcio godibile ma non si tratta una macchina schiacciasassi. 
Eppure certe etichette restano appiccicate addosso ed è difficile toglierle. Ieri sera, per tutto il primo tempo della partita tra Napoli e Fiorentina, il commento tecnico della diretta Rai evidenziava i meriti del palleggio napoletano rilevando la scarsa partecipazione al gioco dei viola, senza sapere leggere tra le righe della gara e senza saper vedere la buona organizzazione della squadra di Sousa contrapposta alla superiore qualità tecnica dei padroni di casa. E in definitiva, che cosa significa giocare bene a calcio? Bastano due passaggi puliti? O conviene guardare il movimento di una squadra nel suo complesso?
Insomma, il calcio è materia semplice ma, al tempo stesso, non è per tutti.

>>>CLICCA QUI PER COMMENTARE<<<


 
Leggi anche...
24/01
3
Hamsik: 'Crediamo nello scudetto, è il Napoli più forte in cui ho giocato. La Cina...'
24/01
Napoli-Fiorentina 1-0: il tabellino