Deulofeu, il Milan è convinto: c'è una strategia, perché il Barça fa sul serio
22/03/2017, 09:30
di Fabrizio Romano
Un'intuizione a sorpresa rivelatasi più che ottima. Gerard Deulofeu è stato sicuramente un colpo interessante da parte del Milan, in un mercato senza risorse e con pochissime possibilità per investire: la scelta di puntare su un talento come quello cresciuto nella cantera del Barcellona ma senza spazio all'Everton sta pagando, eccome. Al punto che dagli ambienti rossoneri filtra l'assoluta convinzione nel voler provare a comprarne l'intero cartellino nella prossima estate, a prescindere dal discorso closing che ovviamente potrà poi condizionare scelte e piani tecnici.

IDEE CHIARE - L'idea del Milan attuale è chiarissima: su Deulofeu si punta forte come protagonista per il prossimo anno. Perché parliamo di un giocatore ancora giovane che ha retto molto bene l'impatto con San Siro, per giunta a stagione in corso. Ha margini di miglioramento enormi, giocate da gioiello, personalità necessaria per essere considerato "da Milan". Insomma, l'idea di trattare con l'Everton per Deulo è già da giorni nella testa della dirigenza rossonera, visto che ad oggi si è fermi al prestito con diritto di riscatto. E c'è da evitare anche un inserimento del Barcellona, ancora in possesso di un diritto di riacquisto per 12 milioni di euro.

STRATEGIE E BARCELLONA - "Possiamo ricomprarlo per 12 milioni, è un'ottima occasione che considereremo", ha detto il d.t. Robert Fernandez. Non un personaggio qualsiasi, ma l'uomo che sta prendendo sempre più potere nelle gerarchie dirigenziali blaugrana. E la convocazione con la Spagna ha sbloccato nella testa della gestione tecnica del Barça un'idea di ricomprare davvero Deulofeu, per trattenerlo come jolly o eventualmente rivenderlo in futuro a una cifra più elevata. E il Milan? Vuole provarci, fino in fondo, anche se il Barcellona dovesse riportarlo a casa. Una tentazione che sarebbe fortissima per Gerard, ma in casa rossonera si punterà sul fattore posto da titolare: Deulofeu al MIlan è un giocatore fondamentale, titolare fisso, ha riconquistato la nazionale spagnola. Al Barça sarebbe un comprimario, si scorderebbe la Spagna. Non un dettaglio da poco, visto che Deulo è scappato dall'Everton pur di giocare. Servirà anche un'offerta convincente, per quello si passerà dal discorso closing. Ma il futuro di Deulofeu è una partita ancora aperta...
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
17/03
59
Milan, il segreto di Deulofeu? I pisolini a Milanello. E il futuro ora è un rebus
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook