El Shaarawy, è ora di diventare grande
11/12/2016, 22:05
di Luca Borioni
Roma-Milan nella storia e nelle prospettive di un giocatore: Stephan El Shaarawy. La rivelazione, i gol, poi la crisi, l’involuzione, l’addio alla casa madre rossonera, la mancata rinascita col Monaco e il rilancio in giallorosso. Tutto in una partita. Perché il Faraone può tornare protagonista proprio in occasione del confronto più atteso, proprio in un momento decisivo del campionato.

La Juve ha superato l’ostacolo derby e tra Roma e Milan un’inseguitrice è di troppo, non a caso Allegri ha detto di sperare in un pareggio. Quello sarebbe il risultato ideale per la capolista, il rinnovo sul lasciapassare che porta all’esascudetto bianconero, per una svolta che sarebbe ancora una volta in netto anticipo. Ma in gioco c’è anche la credibilità del campionato. E allora non ci sono alternative, Roma o Milan. Una delle due dovrà continuare a correre con il ritmo della Juve.

Anche per El Shaarawy questa scelta è stata vitale. Lo ha ripetuto nelle ultime interviste, il Milan è il posto dove è cresciuto, la Roma la casa dove si è affermato. O meglio, dove ha ritrovato le risposte più importanti. Il percorso non è stato ancora completato, il fatto di potersi fregiare ancora del ruolo di potenziale campione è legato alla sua giovane età ma le chance iniziano ormai a ridursi al minimo. In prospettiva c’è anche la maglia della Nazionale visto che – da Conte a Ventura – la stima nei suoi confronti è stata salvaguardata. Giusto così, in pochi hanno i numeri e l’inventiva dell’attaccante giallorosso. Il suo l’obiettivo è rientrare in azzurro a marzo. Ma al momento niente è sicuro.

Prima c’è questa sfida di vertice tra Roma e Milan, oltre che tra El Shaarawy stesso e le sue paure, o le sue ambizioni. Qualcosa di più di una partita seppur di vertice. Il destino ha mosso le pedine: Salah è indisponibile, Spalletti non vede l’ora di valorizzare El Shaarawy. Tutto combacia. Chissà che non sia l’occasione per assistere alla rinascita di una stella. In caso contrario, l’attesa si allungherà. E sarà questa la storia importante dentro a Roma-Milan.
Luca Borioni
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
11/12
3
Convocati Roma: out Salah e Totti
11/12
VIDEO Pjanic: 'La Juve è abituata a vincerlo, qui il derby si sente meno che a Roma'
11/12
4
Juve, Higuain: 'Bel regalo di compleanno! Roma-Milan? Problema loro'
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook