Juve, la Cina tenta ancora: Dani Alves può portare soldi e la rivoluzione fasce
10/03/2017, 08:00
di Fabrizio Romano
E se la Cina chiamasse ancora? Da non escludere, prospettive sempre più aperte nel prossimo mercato verso i club ricchissimi di un campionato intenzionato ad espandersi. Senza sosta. L'operazione Hernanes ha convinto la Juventus senza pensarci troppo, nei primi giorni di febbraio: 8 milioni pagati subito, 2 milioni ulteriori di bonus, plusvalenza complessiva da circa 2,2 milioni di euro con un giocatore svalutato rispetto ai tempi del suo acquisto dall'Inter. Insomma, un affare che potrebbe replicarsi.

IPOTESI ALVES - In Cina, infatti, un altro giocatore - brasiliano come Hernanes - molto apprezzato è Dani Alves. A gennaio qualche abboccamento, tentativo, non una proposta folle che facesse barcollare l'ex Barça. Alti e bassi per questa sua prima stagione in bianconero, un solo altro anno di contratto (più opzione) da giugno in avanti, un futuro ancora da scrivere. In caso di mega offerta, Dani non è incedibile; ma andrà convinto lui in primis con un'offerta importante, Fortuna Hebei e i due club di Shanghai - in Spagna ne sono certi - lo sanno bene dopo aver preso informazioni a gennaio. Alves non è un obiettivo semplice, non cerca soldi a meno che non si tratti di proposte irrinunciabili. E allora, se ne ridiscuterà in estate quando la pista cinese per il terzino che ha riconquistato la Seleçao potrà eventualmente riaprirsi.

RIVOLUZIONE FASCE - Di sicuro, la Juventus con Alves farebbe cassa col cartellino e andrebbe a risparmiare un ingaggio molto pesante. Due discorsi economicamente positivi, cui aggiungere un'ipotesi affascinante; ovvero, avviare il restyling sulle fasce con un doppio colpo. Non solo Spinazzola a sinistra (avanti su Kolasinac) perché sta convincendo sempre di più, come vice Alex Sandro; ma anche un jolly a destra, che sia il desiderio proibito De Sciglio (scadenza 2018, Juve vigile; il Milan non vuole mollare) o un altro rientro alla base come quello di Pol Lirola, anche se ancora non ritenuto pienamente pronto al grande salto. La Juventus valuterà, decidendo prima il futuro di Lichtsteiner che ha già fatto scattare l'opzione annuale presente nel suo contratto; poi, potrà optare per una rifondazione fasce. Sempre che la Cina chiami...
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
09/03
3
Juve, il Barcellona su un obiettivo bianconero
09/03
34
Milan su Kolasinac, De Sciglio per la Juve dopo Dani Alves
06/03
3
Dani Alves impazzisce su Instagram per una macchina decappottabile VIDEO
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook