Due stelle ai saluti se rimane Wenger, Juve alla finestra
20/03/2017, 23:01
Il futuro di Arsene Wenger potrebbe essere ancora all'Arsenal, ancora per un anno. Il tecnico francese potrebbe infatti decidere di rimanere ancora per un altro anno al Nord di Londra e i tifosi dei Gunners così come alcuni giocatori non faranno certo i salti di gioia. Secondo ilbianconero.com, l'addio di Sanchez sarebbe praticamente certo in caso di permanenza di Wenger e anche il futuro di Ozil sarebbe più che in bilico visto che il tedesco non è stato schierato nell'ultimo match per infortunio ma ha comunque deciso di rispondere alla chiamata della propria nazionale. Entrambi i giocatori hanno un contratto in scadenza nel 2018 e sono stati accostati alla Juventus.
Le più commentate
12/12
99
Coppa Italia: l'Inter ai quarti soltanto ai rigori. Il Pordenone sfiora l'impresa
12/12
3
Agnelli: 'Alla Juve abbiamo l'ossessione della vittoria. Serve il lavoro, il talento spesso non basta'. Frecciata a Dybala?
11/12
2
di Stefano Palmieri
CM Scommesse: l'Inter prende gol a San Siro dal Pordenone!
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Invia
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook