'Cercasi procuratore disperatamente: nessuno crede in me!'
23/11/2016, 13:36
Gentile Procuratore,

scrivo a Lei perchè voglio spiegare la mia situazione a dir poco grottesca: sono un calciatore di 20 anni con un trascorso nelle giovanili di squadre professionistiche, ma oggi nessuno crede più in me. Da quando sono stato svincolato, non sono più riuscito a trovare una squadra agonisticamente dignitosa neppure in serie D. Ho inviato il mio cv a tutti i procuratori italiani, ma non ho ricevuto nessuna risposta confortante. Tutti a dirmi che sono vecchio calcisticamente. Io non so più cosa fare perchè non è possibile che a 20 anni (ne compio 21 tra pochi giorni) la carriera di un calciatore possa dirsi finita. Sono iscritto all'università perchè non voglio buttare il mio tempo libero al vento, ma tutti i giorni mi alleno con la squadra del mio paese. Concludendo, cerco un procuratore disperatamente...Claudio


Gentile Claudio,
il tuo non è un caso isolato. Moltissimi giocatori, usciti dai campionati Primavera, rischiano di ritrovarsi senza squadra oppure
sono costretti ad accettare soluzioni da ultima spiaggia in categorie dilettantistiche molto basse. Cosa posso consigliarti? Innanzitutto, di inviare non solo il tuo cv, ma anche qualche video con le tue migliori azioni. Devi "emozionare" il procuratore che contatti. Non mi limiterei, tuttavia, a chiedere aiuto solo ai procuratori. Contatta direttamente le società di calcio. Non ho elementi per poterti dare altri suggerimenti, perchè non conosco né il tuo ruolo, né dove hai giocato. Voglio, infine, ricordarti, affinché tu possa continuare a sperare, che Moreno Torricelli all'età di 20 anni lavorava come falegname in una fabbrica della Brianza giocando a calcio senza nessuna pretesa nella Caratese in serie D. La sua vita cambiò quando in un'amichevole contro la Juventus nel 1992 riuscì a impressionare in positivo l'allenatore Giovanni Trapattoni. Dopo un periodo di prova alla Juve fu acquistato per 50 milioni di lire (i nostri attuali 25 mila euro) e così prese il via una carriera che tutti conosciamo.

Le favole esistono, ma bisogna crederci fino in fondo.

In bocca al lupo

Jean-Christophe Cataliotti
Le più commentate
00:00
58
di Giancarlo Padovan
La Juve vince ma lo Sporting conferma: il mercato dei doppioni è tutto sbagliato
18/10
37
di Nicola Balice, inviato a Torino
Juve-Sporting, le pagelle di CM: Pjanic delizia, Dybala no. Incubo Alex Sandro
18/10
31
Mandzukic stende lo Sporting: 2-1 Juve
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook