Perché Di Francesco ce l'ha con il Milan?
28/02/2017, 16:24
Da VivoPerLei
marco.contadellucci scrive:


Ciò che ho scritto può sembrare un titolo di un film ma in realtà non lo è, perchè sto assistendo ormai da due giorni alle comiche di Di Francesco e di alcuni giocatori della sua squadra veramente inaudite, capisco che subire torti arbitrali dia fastidio ma c'è sempre un limite a tutto.
In passato il Sassuolo ha avuto dei torti arbitrali ma non ho mai visto questa aggressività di Di Francesco con le altre squadre come mai questa verve aggressiva nei nostri confronti ?? Cosa abbiamo fatto al Sig. Di Francesco da meritarci questa aggressività? ...
>>> CLICCA QUI PER CONTINUAE A LEGGERE <<<

Luca Borioni risponde:

Il tema che suggerisce il nostro amico andrebbe inquadrato più in generale nella questione del ruolo dell'arbitro in un calcio sempre più "industriale" e sempre più governato dalla tecnologia. Due dettagli che a volte non risultano in sintonia con lo spirito antico del calcio stess (uno sport concepito nel 1800 con le sue regole rimaste sostanzialmente intatte fino a oggi). In quello spirito sarebbe contemplata la possibiltà che l'arbitro possa sbagliare. Nella concezione moderna invece, un errore arbitrale non è ammissibile anche perché può incidere nella conquista di risultati (anche economici) di una squadra. Detto questo, accettando a priori la buona fede dei direttori di gara, urge un adeguamento di certi aspetti tecnici. Il doppio tocco di Bacca era fuori regolamento e la var lo avrebbe rilevato.
Tutto qui, il vittimismo di un colore o di un altro non è mai buona cosa.


 
Leggi anche...
27/02
319
di Andrea Distaso
Ce l'ho con... I piagnistei 'da provinciali' di Pioli e Di Francesco
27/02
166
Chi si imbavaglia per il Sassuolo?
26/02
435
Milan, 1-0 al Sassuolo: decide Bacca tra le polemiche, Europa sempre a - 3