Ranocchia: 'L'arrivo di de Boer fu uno schock! Futuro? Porte aperte all'Inter'
20/03/2017, 22:55
Andrea Ranocchia, difensore in prestito dall'Inter all'Hull City, parla della sua esperienza ai microfoni di Sky Sport: "La mia volontà è tornare ad alti livelli, ma per ora penso a fare quel che sto facendo, divertendomi e provando a salvarmi con l'Hull City. Sto pensando giorno dopo giorno, mi sto godendo l'esperienza. Sono contento perché sto facendo bene, mi sto divertendo".

Passato e futuro, poi, nelle sue parole: "L'arrivo di De Boer stato uno shock, non parlava la lingua. Noi in ritiro non abbiamo lavorato bene. Non era facile per il mister che è arrivato per far vedere i propri concetti. Quella è stata la più grande difficoltà. Pioli? Ha dato un'impronta di gioco, una mentalità e delle regole da rispettare. Non ha stravolto niente. Ha solo messo molto bene i giocatori in campo. Il risultato si è visto. Con lui i ragazzi stanno facendo benissimo. Il mio futuro? Io sono un giocatore dell'Inter. Lascio le porte aperte a tutti, non ho mai chiuso porte. Non c'è problema".
Le più commentate
23/10
328
Clamoroso Berlusconi: 'Milan con problemi finanziari, rischia di finire a Elliott. Senza Champions...'
23/10
74
Premi Fifa: CR7 the best e Buffon n°1, Bonucci nella top 11 allenata da Zidane
23/10
57
Club più ricchi, Man United primo. Juve 9a, il Milan di Li batte l'Inter di Zhang
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook