Ranocchia: 'L'arrivo di de Boer fu uno schock! Futuro? Porte aperte all'Inter'
20/03/2017, 22:55
Andrea Ranocchia, difensore in prestito dall'Inter all'Hull City, parla della sua esperienza ai microfoni di Sky Sport: "La mia volontà è tornare ad alti livelli, ma per ora penso a fare quel che sto facendo, divertendomi e provando a salvarmi con l'Hull City. Sto pensando giorno dopo giorno, mi sto godendo l'esperienza. Sono contento perché sto facendo bene, mi sto divertendo".

Passato e futuro, poi, nelle sue parole: "L'arrivo di De Boer stato uno shock, non parlava la lingua. Noi in ritiro non abbiamo lavorato bene. Non era facile per il mister che è arrivato per far vedere i propri concetti. Quella è stata la più grande difficoltà. Pioli? Ha dato un'impronta di gioco, una mentalità e delle regole da rispettare. Non ha stravolto niente. Ha solo messo molto bene i giocatori in campo. Il risultato si è visto. Con lui i ragazzi stanno facendo benissimo. Il mio futuro? Io sono un giocatore dell'Inter. Lascio le porte aperte a tutti, non ho mai chiuso porte. Non c'è problema".
Le più commentate
09:00
250
Milan, acquisto a debito. Li Yonghong ha chiesto un prestito: tasso dell'11,5%
26/03
134
Donnarumma firma un gagliardetto della Juve, poi se ne pente FOTO
11:30
95
Man United, 200 milioni per Neymar. E il Barcellona non chiude a Dybala
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook