Schick, l'Inter spinge più della Juve e lo ammira a S. Siro. Ma il colpo di scena...
31/03/2017, 08:00
di Fabrizio Romano
Luci a San Siro, c'è Patrik Schick. Vuole giocare a tutti i costi, la distorsione alla caviglia è alle spalle e la sensazione che trapela è chiara: lunedì sera, l'attaccante ceco della Sampdoria potrebbe ritrovarsi contro il suo futuro. Sicuro? Non ancora, ma l'Inter è di certo la squadra che spinge di più per avere il gioiello classe '96 già trattato con la dirigenza blucerchiata in più di un contatto diretto. La clausola a 25 milioni non è il problema, anzi. Tutto dipenderà dalla strategia nerazzurra.

L'INTER SPINGE - Schick convince, è la prima scelta come vice Icardi del futuro e l'Inter è decisamente più "sicura" nell'assalto rispetto alle voci sulla Juventus: i bianconeri non hanno urgenza in quel ruolo, i nerazzurri si sono mossi con largo anticipo sia lato giocatore che lato società. E qui c'è il punto determinante, l'Inter ha un grande rapporto con la Sampdoria maturato grazie ai tanti affari fatti insieme in questi anni (Eder, Bonazzoli, Duncan, Rocca e non solo) durante la gestione Ferrero, da qui può nascere la sinergia per Schick a Milano. La Samp però ha espresso il desiderio di tenerlo per un altro anno, che sia in prestito se prenotato da un top club oppure ancora come proprietaria del cartellino alzando la clausola rescissoria, qualora non arrivasse l'offerta giusta. E in Corso Vittorio Emanuele stanno valutando se questa può essere davvero la soluzione migliore.

INGLESI E NON SOLO - Il colpo di scena vero può arrivare dall'estero, questo tiene in guardia il ds nerazzurro Piero Ausilio. L'agente di Schick in questi giorni ha appuntamenti in giro per l'Europa, sia l'Arsenal che il Tottenham hanno voluto un incontro per sondare il terreno, non sono neanche gli unici club stranieri ad aver mosso i primi passi in direzione Schick. Perché Patrik per caratteristiche è un attaccante europeo, apprezzato da molti, seppur la valutazione resti decisamente elevata. L'Inter lo sa e sta decidendo come muoversi, all'estero sono in agguato, il Napoli ha preso contatti ma davanti ha già molte alternative e dunque tempistiche ben più lunghe prima di agire in modo concreto. Il futuro di Schick si giocherà più avanti. Ma chissà che lunedì a San Siro non arrivi qualche indizio...
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
30/03
3
Ag. Schick: 'Patrik via dalla Sampdoria? Solo sciocchezze'
29/03
3
Inter, se vuoi Schick devi accelerare
29/03
5
di Lorenzo Montaldo
Sampdoria, Osti: 'Schick e Icardi, ecco le differenze; sarebbero complementari'
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.
Invia
Per poter commentare effettua il LOGIN
Per poter commentare effettua o accedi con Facebook