Uno spazio dedicato al competitive di FIFA 20: su Calciomercato.com un appuntamento settimanale dedicato ai pro player italiani, per seguire il loro cammino nelle competizioni online e nei tornei internazionali che li vedono protagonisti.

Nel weekend appena trascorso ha avuto inizio la nuova stagione competitiva di FIFA 20: i pro player hanno preso parte al primo evento di qualificazione dell’anno, valido per ottenere un posto alla FUT Champions Cup Stage I di Bucarest che si terrà dall’8 al 10 novembre.

Tra i numerosi i pro player italiani ad essere coinvolti, l’unico ad essere riuscito a strappare il pass per l’evento di Bucarest è stato Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani del Team QLASH. Dopo aver concluso la prima fase dello Swiss Round con otto vittorie ed una sola sconfitta, Diego è arrivato alla fase ad eliminazione diretta dove ha prima superato l’olandese “MBxere”, prima di affrontare Nathan “Sneaky” Nayagom che però ha sconfitto il player italiano.

Tuttavia, avendo perso all’ultimo round prima della qualificazione, Diego ha avuto la possibilità di essere ripescato nel Losers Bracket e di avere un’ultima chance. Nella gara finale ha quindi affrontato e sconfitto per cinque a tre Robert “Ufenok77” Fakhretdinov, pro player russo del team eSports del Lokomotiv Mosca, ottenendo la qualificazione per l’evento di Bucarest. Non sono riusciti nell’impresa della qualificazione Daniele “Prinsipe” Paolucci del team Mkers, Gabriel “Gabry” Llhao e Matteo “Margamat01” Margaroli del team 0775 eSports, eliminati al Losers Bracket. Stessa sorte anche per volti noti come Daniele “Dagnolf96” Tealdi, Cosimo “NBD2699” Guarnieri e Fabio Denuzzo che non sono riusciti a superare la prima fase del torneo. 

L’attenzione del mondo competitivo di Fifa adesso si sposta sul prossimo evento di qualificazione che si terrà tra il 26 e 27 ottobre, valido per ottenere un posto per la FUT Champions Cup Stage II.