Max Allegri fa già parte del passato. E forse non sarà il solo. Perché non mancano i fedelissimi di Allegri nella rosa attualmente a disposizione di Maurizio Sarri. Attualmente. Perché alcuni elementi letteralmente insostituibili per Allegri, sembrano già fuori dal progetto o quantomeno sacrificabili in questa gestione Sarri appena iniziata. I casi più eclatanti rispondono al nome di Sami Khedira e Mario Mandzukic, due situazioni del tutto simili anche per la difficoltà che sta riscontrando la Juve a cederli: hanno entrambi ingaggi pesanti, una carta d'identità che non garantisce grosse cifre in entrata, un rinnovo appena firmato. E non ci sono solo loro tra gli ex imprescindibili finiti sul mercato.

SCOPRI TUTTO SU ILBIANCONERO.COM