La sfida tra il maestro e l'allievo vede il sorriso del primo. Con Gasperini che, però, è costretto a rincorrere due volte Juric. Sì, perché il Verona va avanti contro l'Atalanta: prima Di Carmine buca Gollini, poi sempre il numero 10 degli scaligeri chiude un perfetto contropiede servito da Lazovic. E i nerazzurri? Muriel e compagni sciupano sullo 0-0, poi pareggiano i conti con il primo gol italiano di Malinovskyi, poi la riprendono con un rigore di Luis Muriel. E nel recupero, con il Verona in 10 nel finale per il rosso Dawidowicz​, arriva la rete della vittoria di Djimsiti.

LE POLEMICHE - Polemiche per il gol dell'1-0 di Di Carmine: l'ex Fiorentina sfrutta una rimessa laterale veloce di Faraoni, con Rrahmani che aveva un altro pallone in mano da rimettere in gioco. Tutto regolare per il direttore di gara, con i giocatori che protestano in campo e Percassi che fa sentire la sua voce negli spogliatoio all'intervallo. Alla fine, però, la Dea sorride comunque. E dopo Brescia, arriva un'altra vittoria per l'Atalanta. 
A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI FRANCESCO GUERRIERI PER 100ESIMO MINUTO.​