E' la notte del giudizio per l'Italia, che alle 21, a Reggio Emilia, gioca con il Belgio, già eliminato,  per un solo risultato possibile, la vittoria. Un successo, necessario dopo il passo falso di mercoledì scorso con la Polonia, che però potrebbe non bastare. Obiettivo difficile, qualificazione appesa a un filo per gli Azzurrini, che dovranno anche fare a meno di Zaniolo, squalificato, e Orsolini, infortunatosi con la Polonia. In difesa Di Biagio potrebbe dare una chance a Calabresi al posto di Adjapong, per il resto confermati Mancini, Bastoni e Dimarco. In mediana Mandragora con Barella e Pellegrini, attacco composto invece da Chiesa e Kean alle spalle di Cutrone. Per il Belgio verso la conferma il tridente formato da Schrijvers, Lukebakio e Amuzu.

DOVE VEDERLA IN TV - La gara (fischio d'inizio alle 21.00) sarà visibile in diretta tv su Rai Uno, con collegamento a partire dalle 20.35. Disponibile anche lo streaming sul portale RaiPlay.

LE PROBABILI FORMAZIONI BELGIO (4-3-3): De Wolf; Cools, Bushiri, Bornauw, Cobbaut; De Sart, Bastien, Mangala; Schrijvers, Lukebakio, Amuzu. A disposizione: Jackers, Teunckens, De Norre, Schryvers, Wouters, Heynen, Verschaeren, Saelemaekers, Mbenza, Leya Iseka, Oméonga. C.t.: Johan Walem.

ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bastoni, Pezzella; Barella, Mandragora, Pellegrini; Kean, Cutrone, Chiesa. A disposizione: Audero, Montipò, Bonifazi, Dimarco, Adjapong, Romagna, Tonali, Locatelli, Murgia, Bonazzoli. C.t.: Luigi Di Biagio.