Borja Valero non è una prima scelta di Antonio Conte, ma con il passare delle settimane si è meritato la stima e la fiducia dell'ex guida di Chelsea e Juventus.  Il centrocampista classe 1985 ha giocato 844' minuti in stagione, con 2 gol in 15 partite tra campionato e coppe, risultando utile soprattutto quando in mezzo c'erano tanti infortunati. Numeri che non bastano però per far cambiare idea all'Inter, al momento Marotta ha congelato ogni tipo di trattativa di rinnovo del contratto in scadenza a giugno. Lo spagnolo si guarda intorno, ecco le ipotesi sul tavolo.