Sui social esplode la rabbia dei tifosi del Milan, e l'attesa per il match di mercoledì, semifinale di ritorno di Coppa Italia, cresce e si carica di rabbia. Le polemiche incrociate continuano. Dopo la nota vicenda Bakayoko-Acerbi, il coro razzista della curva nord della Lazio ha riacceso la miccia. E c'è chi chiede punizioni esemplari. 

CORO E RISPOSTA SOCIAL - Su Twitter i tifosi del Milan puntano pesantemente il dito verso il settore più caldo del tifo biancoceleste: "Criticano un gesto e per vendicarlo ne fanno uno 100mila volte peggiore", "il tifo, quello civile, che viene a fare la morale e poi fomenta odio", "la chiudiamo questa curva per un mesetto?".  Le istituzioni vengono chiamate a commentare la vicenda, in un diluvio di chioccioline: "Tommasi e Gravina vi è scesa la voce?", "Siamo in attesa dei comunicati di Gravina, e magari della stampa".