Prosegue anche nella stagione 2018-2019 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi contestati nella quindicesima giornata di Serie A:

GLI ERRORI PIÙ GRAVI DEGLI ARBITRI (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Genoa-Spal: “All’11’ del primo tempo l’episodio che cambia il match: Pasqua punisce col rosso diretto un duro intervento di Criscito su Schiattarella. Intervento sì pericoloso, ma non violento”.

Lazio-Sampdoria: “Luis Alberto calcia una punizione nel finale, Andersen devia in barriera e interviene il Var Pairetto”.

VAR SÌ: Lazio-Sampdoria: “Massa riguarda l’episodio e giustamente assegna calcio di rigore alla Lazio: Andersen allarga il gomito per cercare il pallone, decisione in linea con le ultime indicazioni sui falli di mano”.

VAR NO

Genoa-Spal: “Perché il Var non interviene? Il rosso diretto è davvero eccessivo, era un intervento da giallo a dir tanto. Errore grave di Pasqua”.

I VOTI AGLI ARBITRI della quindicesima giornata (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Cagliari-Roma: Mazzoleni 6,5 (Var Giacomelli). “Faragò colpisce Olsen al volto, i calciatori del Cagliari circondano l’arbitro e protestano: espulsi prima Srna e poi Ceppitelli. Dimostrazione di personalità di Mazzoleni”.
Empoli-Bologna: Valeri 6,5 (Var Mariani).
Genoa-Spal: Pasqua 5 (Var Aureliano).
Juventus-Inter: Irrati 7 (Var Guida). “Partita difficile arbitrata molto bene da Irrati: direzione impeccabile”.
Lazio-Sampdoria: Massa 6 (Var Pairetto). 
Milan-Torino: Orsato 7 (Var Abisso). “Conferma di attraversare un momento positivo dopo la direzione di Fiorentina-Juventus. Corretti tutti i gialli. Nel recupero del primo tempo, il Var Abisso lo richiama per un presunto tocco col braccio di Nkoulou su tiro di Higuain: Orsato riguarda l’episodio e giustamente non concede il rigore perché la palla sfiora ill fianco. Manca un calcio d’angolo al Milan, ma il Var non può cambiare la decisione dell’arbitro sui corner”. 
Napoli-Frosinone: Manganiello 6 (Var Nasca).
Parma-Chievo: La Penna 6 (Var Banti).
Sassuolo-Fiorentina: Chiffi 6 (Var Di Bello). “Giusta l’espulsione a Djuricic per proteste in seguito all’ammonizione per un fallo evidente su Simeone. Corretto anche il rosso a Milenkovic per proteste (era già stato ammonito nel primo tempo).
Udinese-Atalanta: Calvarese 6 (Var Maresca).