Prosegue anche nella stagione 2018-2019 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi contestati nella seconda giornata di Serie A:

GLI ERRORI PIÙ GRAVI DEGLI ARBITRI (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Cagliari-Sassuolo: “Nel finale, in pieno recupero, tocco di Romagna nell’area di rigore del Cagliari: per Pairetto è petto, ma il Var Ranghetti richiama l’attenzione dell’arbitro per rivedere il tocco”.

VAR SÌ

Cagliari-Sassuolo: “Il tocco di Romagna è col braccio, giusto assegnare il calcio di rigore al Sassuolo nel finale di gara. Topica micidiale di Pairetto che si perde il tocco”. 
VAR NO

nessun episodio.

I VOTI AGLI ARBITRI della seconda giornata (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Cagliari-Sassuolo: Pairetto 5 (Var Pasqua). “Aspetta troppo a estrarre i cartellini, la partita si incattivisce e non l’ha in pugno”.
Fiorentina-Chievo: Abisso 6 (Var Ghersini). “Eccede nell’utilizzo del Var: già in diretta si vedeva che Milenkovic non aveva commesso fallo su Giaccherini. Verifica comunque nonostante il silent check di Ghersini”. 
Frosinone-Bologna: Manganiello 5,5 (Var Chiffi). “Dal punto di vista disciplinare poteva far meglio: manca qualche ammonizione”.
Genoa-Empoli: Marinellli 6,5 (Var Banti). “Alla prima giornata Piccinini ad arbitrare Atalanta-Frosinone, alla seconda Marinelli per Genoa-Empoli. Sono due arbitri del CAN B, che Rizzoli sta provando nella massima serie sin dall’inizio del campionato. Un esperimento molto interessante: di solito gli arbitri del CAN B dirigono solo le ultime partite, invece il trend della nuova stagione è diverso. Una strategia rischiosa per far crescere gli arbitri, ma molto interessante. E per ora sia Piccinini che Marinelli sono stati all’altezza della categoria”.
Inter-Torino: Mazzoleni 6 (Var Rocchi). “Al 32’, de Vrij si fa largo in modo regolare sul 2-0 dell’Inter. Proteste granata, ma è tutto buono. Nel recupero del primo tempo Rincon col braccio largo su Icardi, che resta a terra: Mazzoleni lascia correre e fa bene, il contatto tra i due è regolare, l’attaccante dell’Inter cade con troppa facilità”. 
Juventus-Lazio: Irrati 6 (Var Guida). “Sul tiro da fuori di Pjanic che porta in vantaggio la Juve, Ronaldo è oltre la linea e proprio sulla traiettoria del pallone, ma non sembra coprire la visuale al portiere Strakosha”.
Napoli-Milan: Valeri 6,5 (Var Massa). “Una partita delicata sulla carta portata a casa senza proteste”.
Spal-Parma: Orsato 6 (Var Serra). “Orsato giudica bene la deviazione di Gagliolo nell’area del Parma dopo il tentativo di Felipe: il tocco è più col corpo che col braccio”.
Udinese-Sampdoria: La Penna 6 (Var Giacomelli). 

@AleCosattini