Sono ore frenetiche per il futuro di Federico Chiesa. Il rapporto con la Fiorentina resta teso e il pressing della Juventus è costante. Oggi la squadra insieme all'intera dirigenza è nel New Jersey e si è imbarcata per una crociera sul fiume Hudson. Principalmente per visitare New York e i luoghi dell'infanzia di Commisso, ma dalla nave sono arrivate anche importanti novità sul futuro di Chiesa.

22.20 SE LA JUVE HA INTERFERITO... - Intervistato direttamente dal Wall Street da Class Cnbc, il patron Rocco Commisso oltre ad esporre i piani futuri per la Fiorentina (LEGGI QUI TUTTE LE DICHIARAZIONI), ha calcato la mano per il futuro di Chiesa: "Federico ha fatto un grande lavoro con noi, siamo orgogliosi di lui. La Fiorentina deve essere come una famiglia, proprio come Mediacom. Vediamo cosa succederà con Federico. Se dovesse emergere che la Juve ha interferito sarei molto infastidito".​

19.48 COMMISSO SU CHIESA - Il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato del futuro di Chiesa a Sky Sport: "Chiesa? Io voglio che tutti si divertano perché c'è tanto lavoro da fare. Bisogna andare avanti con il ritiro. Resta? L'intenzione c'è, l'ho detto e lo farò. Se ho qualcosa da dire alla Juventus? So che ha molto potere in Italia, ma non è cosa buona che vincano sempre loro. Spero che vincano qualcosa all'estero, anche perché sono disgustato che la Juventus quando va all'estero torna a casa sempre senza niente (LEGGI QUI TUTTE LE PAROLE DI COMMISSO).

19.47 BARONE SI TIENE CHIESA - Anche Joe Barone è stato tirato in ballo da Rocco Commisso sul caso Chiesa e il braccio destro del patron viola ha confermato: "L'incontro? Abbiamo parlato della giornata di oggi. ​Con Federico Chiesa non c'è alcun problema. È un giocatore della Fiorentina e rimarrà qua. (LEGGI QUI LE PAROLE COMPLETE)".​

19.20 LA FOTO CON LA MAGLIA - Una volta sul battello Chiesa è prima rimasto isolato nella parte interna della nave in sala ristorante, poi è stato chiamato insieme a Benassi, Simeone, Milenkovic e Vlahovic per una mini-foto di squadra per la presentazione della nuova maglia viola. Chiesa si è prestato alla foto sul ponte dell'imbarcazione, sempre senza grossi sorrisi, insieme a Joe Barone e Rocco Commisso.
 

18.30 L'INCONTRO - Mentre tutta la squadra è scesa dal pullman e si è diretta verso l'imbarcazione, Chiesa è invece rimasto sul mezzo ed è stato raggiunto dal braccio destro di Commisso, Joe Barone, da Giancarlo Antognoni e dal nuovo supervisore dell'area tecnica Dario Dainelli. Un incontro durato oltre 10 minuti con il giocatore che soltanto alla fine è sceso dal Pullman per raggiungere, scuro in volto, i compagni. Nessuna dichiarazione ufficiale e tanta incertezza che entro sera potrebbe risolversi. La Juventus, nel frattempo, attende.