Una trattativa chiusa già da tempo, ma ufficializzata solo in questi giorni: Krisztian Tamas, 16 anni, esterno sinistro ungherese dell'Haladas, è un nuovo giocatore del Milan. Il Diavolo, ingaggiando il calciatore, ha battuto la concorrenza di Arsenal e Tottenham. Dunque, non stiamo parlando proprio di uno scarso.

Punto fermo della nazionale Under 16 magiara, ha davanti a sé ottime prospettive, tanto che è già stato soprannominato il Gareth Bale d'Ungheria. Tamas, ad aprile, ha compito 16 anni e dunque il Milan ha potuto tesserarlo. L'interesse, comunque, si era già maturato ad ottobre, ma i regolamenti Fifa non permettevano di fare nulla.

Come appreso da calciomercato.com, il ragazzo venne visto per la prima volta a metà settembre 2010 a Zurigo, nel corso di un'amichevole tra Svizzera e Ungheria, dall'agente Enzo Buongiovanni. Grande corsa, capacità atletiche importanti, nasce come attaccante di fascia sinistra, prima di venire retrocesso con il tempo.

Difficilmente lo vedremo nella Primavera del Milan, più facile che venga inserito nella formazione Allievi. Il 16 agosto arriverà in Italia assieme alla famiglia, composta da modesti operati ungheresi e dunque al settimo cielo per questa chance che è stata data al figlio. Vedremo cosa riserverà il futuro per questo giovane fuoriclasse.