Terza partita e terza vittoria per il Giappone, che chiude al primo posto nel girone F della Coppa d'Asia. Ad Al Ain, i Samurai Blu vanno sotto nello scontro diretto per il primato contro l'Uzbekistan - già qualificato agli ottavi -, trafitti al 40' da Shomurodov, ma tre minuti dopo Muto pareggia e nella ripresa, al 58', Shiotani firma il definitivo 2-1. Nell'altra gara del girone, l'Oman supera 3-1 il Turkmenistan e ha ora buone chance di essere ripescato fra le migliori 4 terze. 

Ad Abu Dhabi il Qatar fa suo lo scontro diretto con l'Arabia Saudita per il primo posto nel girone E. La nazionale guidata da Felix Sanchez chiude a punteggio pieno imponendosi per 2-0 con la doppietta di Almoez e costringe i sauditi a qualificarsi per gli ottavi da secondi. Terzo chiude il Libano, che travolge 4-1 la Corea del Nord (al vantaggio di Pak Kwang-Ryong rispondono Melki, Alhelwe, Maatouk e ancora Alhelwe): la vittoria però non basta a ottenere il ripescaggio fra le 4 migliori terze.