L'emergenza coronavirus intacca duramente i conti del calcio e mentre in Italia si discute tra possibile ripresa e come rimediare ai danni, dalla Germania arriva un esempio per il resto d'Europa: quattro big della Bundesliga creano un fondo di salvataggio per le piccole. A rivelare la notizia è Bild, che spiega come Bayern Monaco, Borussia Dortmund, RB Lipsia e Bayer Leverkusen siano pronte a mettere sul piatto 20 milioni di euro da destinare ai club che ne avessero bisogno tra prima e seconda divisione tedesca: 12,5 milioni verranno ricavati rinunciando alla quota di riserva sui diritti televisivi, mentre altri 7,5 saranno versati dalle quattro società tramite i propri conti. L'intera somma di 20 milioni sarà gestita direttamente dalla federazione tedesca, un bel gesto di solidarietà da parte delle quattro grandi di Germania che intendono così contribuire attivamente a salvare il movimento calcistico nel proprio Paese.