L'Inter non si è rassegnata per Nicolas Pépé, anzi: in Francia sono sicuri, i nerazzurri sono passati al contrattacco e hanno rilanciato per l'esterno offensivo. 75 milioni di euro, a tanto ammonterebbe la nuova offerta presentata da Marotta e Ausilio al Lille per il nazionale ivoriano: a rivelarlo l'emittente transalpina Téléfoot, che sottolinea come l'Inter sia una delle squadre più attive su questo fronte. LA SITUAZIONE - Una netta inversione di tendenza in casa nerazzurra se si pensa che, nonostante un gradimento forte e di vecchia data, fino a un paio di settimane fa l'operazione veniva bollata come fuori portata per le cifre elevate tra cartellino e ingaggio: remore queste, secondo la stampa francese, ora superate in favore di una rinnovata convinzione delle qualità di Pépé, autore di 22 reti nella scorsa Ligue 1. I costi dell'affare non sono tuttavia l'unico ostacolo da superare per arrivare all'ivoriano, l'altro pericolo per l'Inter si chiama PSG: sempre secondo Téléfoot infatti, lo stesso Pépé starebbe temporeggiando in attesa di una chiamata da Leonardo, scenario che prenderebbe nettamente quota in caso di partenza di Neymar; il giocatore gradirebbe per ragioni familiari restare in Francia e trasferirsi a Parigi piuttosto che lanciarsi in un'avventura all'estero, per questo starebbe aspettando il PSG e congelando gli altri interessamenti giunti.