Un'autentica bomba di mercato è pronta a deflagrare in Francia e vede protagonista, in ottica mercato, proprio l'Inter. Il profilo basso preannunciato da Beppe Marotta in mattinata sembra essere stato subito messo da parte perché secondo quanto riportato da France Football il club nerazzurro ha già presentato un'offerta ufficiale al Lille per Nicolas Pepé.

SUPER OFFERTA - Contatti con il giocatore c'erano già stati nel corso dei numerosi viaggi di mercato intrapresi dal ds Piero Ausilio, ma mai si era arrivati ad un contatto diretto fra i due club. Secondo l'autorevole quotidiano francese, invece, dall'Inter è arrivata in questi giorni sulla scrivania del club francese un'offerta da circa 60 milioni di euro per l'esterno francese classe 1995.  SARA' ADDIO - L'offerta dell'Inter (anche se risulta difficile che il club nerazzurro possa versare tutti e in un'unica rata quei 60 milioni ndr.) non sarà l'unica che, nelle prossime ore, arriverà al Lille per Pepé. Il presidente del club ieri ha confermato che a fine stagione ci sarà l'addio agitando tutte le pretendenti: '"La partenza di Pepé è certa. Nicolas sta arrivando a livelli di stipendio che non ci possiamo più permettere, avrà molta scelta​".

CONCORRENZA SPIETATA - ​Molta scelta, perché sull'esterno c'è infatti una fortissima concorrenza. Si sono già mosse e interessate a lui anche il Bayern Monaco (la più forte delle rivali), il Manchester United, l'Arsenal e il PSG. In Serie A Pepé piace a Napoli, Milan e Juve, ma più la concorrenza aumenta e più il prezzo sale. In quest'ottica si stanno lentamente defilando club come Lione, Siviglia e Schalke 04 anche loro interessate, ma bloccate dal budget.