Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Di Francesco si rassegni: Monchi non ha fatto la Roma per lui, cambi modulo
Già durante il mercato, quando Di Francesco lavorava sulla sua Roma, abbiamo espresso l'opinione che Monchi non stesse costruendo un organico adatto al 4-3-3 di Eusebio. Il motivo era soprattutto uno: al contrario di quanto sostenessero tanti, non ritenevamo praticabile l'ipotesi che potesse giocare un terzetto di centrocampo con Pastore e Cristante interni, se non contro avversari particolarmente dimessi.

La formazione, prevedendo anche tre attaccanti, sarebbe stata troppo sbilanciata, e poi l'ex Psg (soprattutto) e l'ex Atalanta non sono adatti al ruolo di mezzala, avendo dato entrambi il massimo da trequartisti. Perciò abbiamo sostenuto che, in caso di 4-3-3, Strootman sarebbe stato fondamentale per dare equilibrio. Non è un caso che a Torino, al debutto in campionato, la Roma abbia schierato in mezzo al campo l'olandese, De Rossi e Pastore, apparso comunque sacrificato. Ma il modulo ideale già ci sembrava il 4-2-3-1: due mediani davanti alla difesa (da scegliere tra De Rossi, Pellegrini e Strootman stesso), un trequartista (Pastore o Cristante), due esterni (ce ne sono quattro di ottimo livello) e un centravanti (Dzeko, con Schick in alternativa).

Con l'arrivo di Nzonzi e la cessione di Strootman, questa rivoluzione tattica è diventata quasi obbligatoria. Lo abbiamo scritto poche ore prima che la Roma giocasse con l'Atalanta e il campo lo ha confermato: con il 4-3-3 i giallorossi sono stati travolti, nella ripresa sono passati al 4-2-3-1 e hanno raddrizzato la partita da 1-3 a 3-3, rischiando addirittura di vincere. A questo punto ci sembra naturale che Di Francesco si rassegni definitivamente e cambi modulo, abbandonando il suo amatissimo - ma impraticabile dopo il mercato di Monchi - 4-3-3 di zemaniana memoria. Anche perché né De Rossi né Nzonzi hanno le caratteristiche per adattarsi al ruolo di interno, essendo entrambi (per motivi di struttura fisica e Daniele anche di età) improponibili nel ruolo di mezzala.

La nuova soluzione permetterebbe a Di Francesco di avere una diga con pochi eguali davanti alla difesa (De Rossi-Nzonzi, con Pellegrini come possibile cambio) e tanta qualità in avanti. Strootman avrebbe fatto certamente comodo, ma così il vuoto che ha lasciato non somiglierà a una voragine.

@steagresti
Stefano Agresti

Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
30/08
69
di Fabrizio Romano
ESCLUSIVO!
Pellegrini e la sua clausola restano nel mirino dell'Inter: contromossa Monchi
29/08
2
Roma, El Shaarawy: 'Strootman grave perdita. Sulla Juve e Ronaldo...'
29/08
125
Roma, Strootman sacrificato al posto di Dzeko o Manolas
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.