Intervistato da Sky Sports l'ex terzino della Juventus e del Manchester United, Patrice Evra, ha raccontato un curioso retroscena sull'attaccante della Juventus, Cristiano Ronaldo: "È il miglior giocatore con cui io abbia mai giocat. Se l’allenamento era previsto per le 10, lui arrivava al campo alle 8 ed era anche l’ultimo ad andarsene. Ricordo che una volta giocava a ping-pong con Rio Ferdinand e quando perse, tutti ridevano. Due settimane dopo, Cristiano acquistò un tavolo da ping-pong. Si esercitò e disse che si sarebbe vendicato. Rio gli consigliò di evitare un'altra umiliazione, ma hanno giocato e Cristiano ha vinto".