Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Fassone, ennesimo fallimento: ora ci spieghi chi l'ha ingaggiato e pagato
Il nuovo Milan si è insediato. O il vecchio è tornato, scegliete voi. Ciò che conta è la dipartita dei cinesi o finti tali. Non nascondiamoci dietro un dito, la colpa di Yonghong Li è solo quella di essersi prestato a una pantomima umiliante per sé e tutti i tifosi del Milan, pur di arrivare a questo punto.
Che il proprietario del Milan sarebbe stato Elliott era scritto già da un anno, semplicemente era fondamentale un passaggio intermedio, quello di Li appunto. Come nel gioco dell'oca, dopo una serie di vicessitudini, imprevisti e casualità si è tornati al punto di partenza. Piaccia o no ai tifosi, infatti, dovranno abituarsi a sentire di nuovo quei nomi vicini al mondo berlusconiano e soprattutto gallianesco, che tanti hanno rinnegato, più per convenienza che per giusta causa.

E a proposito di giusta causa è così che finisce l'esperienza di Fassone, con un licenziamento in tronco e la certificazione dell'ennesimo fallimento della sua carriera. Speriamo che un giorno, magari anche lontano, Fassone ci spieghi chi l'ha ingaggiato e pagato. Chi gliel'ha fatto fare di accostare il proprio nome a quello di uno sconosciuto cinese arrivato dal nulla e che sempre nel nulla sparirà. 
Cristiano Ruiu
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Leggi anche...
22/07
17
Milan, Montolivo può raggiungere Inzaghi
22/07
3
Udinese: nel mirino un giocatore del Milan
22/07
55
Milan, Higuain è un pallino di Leonardo
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.