Non sono sufficienti neppure 9 milioni per convincere l'Empoli a cedere Rade Krunic.

La società toscana avrebbe Infatti ha rifiutato l'ultima proposta d'acquisto avanzata dal Genoa nella tarda giornata di ieri. Nei piani della dirigenza azzurra il regista bosniaco è infatti una pedina imprescindibile nella corsa verso quella salvezza ancora tutta da conquistare.

Il Grifone ad ogni modo non sembra avere intenzione di mollare la presa su quello che considera un obiettivo primario del proprio mercato invernale e, soprattutto qualora dovessero entrare denari freschi dalla vendita di Piatek al Milan, potrebbe affondare il colpo aumentando ancora la propria proposta economica.