Se la prossima classifica di Serie A venisse stilata in base agli stipendi garantiti agli allenatori di ciascuna squadra, il Genoa si ritroverebbe a disputare l'ennesima stagione al cardiopalma.

Sì, perché l'ingaggio percepito da Aurelio Andreazzoli, 700mila euro netti all'anno, è il quartultimo di tutta la categoria. Peggio di lui, in base alla graduatoria pubblicata quest'oggi sulla Gazzetta dello Sport, guadagnano solo Juric, Corini e Tudor, con quest'ultimo che però potrebbe sopravanzare il tecnico rossoblù qualora centrasse i bonus previsti dal suo contratto.

Il titolo di Paperone della Serie A spetta ad Antonio Conte che grazie agli 11 milioni garantiti dall'Inter stacca tutti i colleghi, percependo addirittura il doppio di Maurizio Sarri, secondo in classifica con 5,5 milioni.