Un affare che sembrava in dirittura di arrivo si è ora arenato. Napoli e Genoa sembravano a un passo dal chiudere l'operazione che avrebbe portato Christian Kouamè alla corte di Carlo Ancelotti (affare per giugno), ma l'intesa, dopo l'incontro fra gli avvocati dei due club si è bloccato. Intervistato da Radio Crc il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti, ha fatto chiarezza sullo stato dei lavori fra le parti. NESSUNO CONTATTO - Noi abbiamo detto che Piatek, Romero e Kouame non li andiamo ad offrire e non è nella nostra intenzione cederli, ma sono giocatori che destano interesse. Kouame al Napoli? C’è stato un discorso tra presidenti, che doveva essere proseguito dagli operativi, ma la trattiva non è conclusa. Ci hanno detto “ci risentiremo”, ma non abbiamo sentito ancora nessuno. Everton su Kouame? Un maggiore interessamento viene dalla Bundesliga. Non lo proponiamo, ma ascoltiamo chi è interessato. Kouame al Lipsia? Ha tanti estimatori in Bundensliga tra cui anche il Lipsia. Kouame  al Napoli già a gennaio? No non credo”.