Il futuro di Adrien Rabiot è una questione apertissima. Perché il precontratto già pronto col Barcellona con tanto di ricchissimo premio alla firma non è stato depositato ad oggi, il centrocampista francese si sta guardando attorno tra Premier League e una tentazione che porta dritta al Real Madrid come sorpresa di mercato. La mamma-manager di Rabiot, Veronique, sta lavorando su più fronti alla ricerca della proposta migliore vista la rottura totale con il Paris Saint-Germain; è aperta la caccia a una proposta superiore ai 10 milioni all'anno proposti dal Barça a gennaio scorso. LA VERITA' SULLA JUVE - In Spagna, alcuni quotidiani autorevoli hanno raccontato di Fabio Paratici operativo in gran segreto per bloccare Rabiot destinazione Juventus. In Catalogna addirittura assicurano che lo abbia già in pugno per il centrocampo della stagione 2019/2020. Un giocatore che il dirigente bianconero aveva già puntato anni fa, era il 2014: i bianconeri si inseriscono in un'asta con la Roma per regalarsi Adrien, alla fine la spunta il PSG con un rinnovo inaspettato che adesso è semplicemente impossibile visti i rapporti tra il club e Rabiot stesso. Ad oggi, la posizione della Juve è totalmente diversa: filtrano smentite, Adrien non è in trattativa con i bianconeri e al momento il mirino è puntato su altri giocatori avendo già prenotato anche Ramsey in quel reparto. Insomma, Rabiot non è una priorità per la Juventus seppur sempre attenta agli acquisti a costo zero. Ma tra commissioni e concorrenza, la Juve non ha in pugno Rabiot. Che sta studiando la prossima destinazione...