Danilo D'Ambrosio preoccupa l'Inter. L'esterno è uscito acciaccato dalla partita disputata ieri con la nazionale contro la Grecia. Novanta minuti in campo ma, al termine della gara, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il difensore nerazzurro ha rivelato: "Ho preso una botta al ginocchio destro, ma temo di essermi fratturato il mignolo del piede sinistro. Domani (oggi, ndr) farò una risonanza magnetica". Il ct Mancini, in conferenza stampa, ha poi così parlato delle situazioni legate al nerazzurro e a Chiesa, uscito al 39' per un problema al flessore: "Chiesa ha avuto una fitta e probabilmente tornerà a casa, stesso discorso per D'Ambrosio". Si attende dunque l'esito degli esami, che verranno effettuati nella giornata di lunedì.
Conte è in ansia, dopo l'infortunio accusato da Sanchez nell'amichevole pareggiata dal suo Cile con la Colombia, l'Inter ora teme di perdere anche il duttile difensore, utilizzato in questo inizio d stagione sia da esterno destro a tutta fascia che come centrale nella linea a 3. Se la sensazione a caldo di D'Ambrosio dovesse rivelarsi esatta, lo stop rischia di essere lungo.