Nome nuovo per il mercato dell'Inter, o meglio, un vecchio nome che torna di moda: in casa nerazzurra rispunta la candidatura di Matteo Darmian per la difesa. Non è passata inosservato il blitz pomeridiano nella sede interista di Tullio Tinti, procuratore tra gli altri del terzino che in estate può lasciare il Manchester United: secondo quanto appreso da Calciomercato.com, nel vertice milanese è emerso proprio il profilo di Darmian come possibile affare per i nerazzurri, visto il contratto in scadenza nel 2020 con i Red Devils e considerati i tanti interpreti a disposizione di Solskjaer nel reparto arretrato (tra cui il nuovo acquisto Wan-Bissaka).

LA SITUAZIONE - Le condizioni economiche per il classe '89 ex Milan e Torino sarebbero dunque nettamente più favorevoli rispetto alle scorse sessioni di mercato e da parte del giocatore c'è il gradimento a un ritorno in Italia. Duttile, capace di disimpegnarsi sia come esterno a tutta fascia sia come centrale nella difesa a tre di Conte, Darmian sarebbe un rinforzo plurivalente per l'Inter che, tuttavia, proprio come lo United deve fare i conti con un diffuso affollamento: De Vrij, Skriniar, Godin, Ranocchia, Miranda, D'Ambrosio, e ancora Lazaro e Candreva a destra e Perisic, Asamoah, Dalbert a sinitra. Molto dipenderà dunque dai movimenti in uscita dei nerazzurri, soprattutto per quanto riguarda Miranda e Dalbert: la partenza di uno dei due brasiliani o di entrambi libererebbe spazio per un nuovo innesto, che potrebbe essere individuato proprio in Darmian. @Albri_Fede90


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com