Tensione in casa Inter. Il primo mezzo passo falso della stagione ha causato qualche strascico nella squadra nerazzurra, frenata sul pareggio martedì a San Siro dallo Slavia Praga in Champions League.

Ieri nello spogliatoio c'è stato un duro scontro tra Brozovic e Lukaku. L'attaccante belga ha spronato i compagni chiedendo un atteggiamento più offensivo come indicato da Conte, il centrocampista croato ha letto alcuni riferimenti personali e gli ha risposto per le rime e così tra i due sono volate parole grosse ed è nato un acceso confronto verbale. Che poi ha rischiato di trasformarsi in uno scontro fisico, se non fosse per l'intervento dei compagni, i quali hanno evitato che i due calciatori venissero alle mani.
Intanto l'allenatore Conte ha dormito alla Pinetina di Appiano Gentile per smaltire la tensione del deludente esordio europeo.