Inter ko con Barcellona e Juventus. Antonio Conte non perdeva due partite di fila da sei anni. Era il 2013, quando sulla panchina bianconera perse le trasferte contro Fiorentina in campionato (memorabile 4-2 in rimonta con tripletta di Pepito Rossi) e Real Madrid in Champions League: 2-1. Dopo la sosta ci sono Sassuolo e Parma (senza dimenticare la doppia sfida europea con il Borussia Dortmund) sulla strada dei nerazzurri, usciti con le ossa rotte dal derby d'Italia. 

Oltre all'infortunato Sensi, acciaccati Godin (problema al ginocchio) e Lukaku (affaticamento muscolare). Quest'ultimo insegue il 50esimo gol col Belgio, in campo stasera contro San Marino e domenica in Kazakistan. Il ct Martinez spiega: "Se sta bene, gioca la prima partita e non la seconda". 
Intanto il difensore uruguaiano rassicura tutti: "Niente di grave, valutiamo con lo staff medico ma mi sento bene". Sarà in campo contro il Perù, senza rischiare.