Una sfida da brividi, che può valere tantissimo: Lazio-Inter è match d'altissima classifica che promette emozioni. E potrebbe regalare definitivamente l'anti-Juve, secondo Amadeus, fresco conduttore di Sanremo e noto tifoso interista. Ai microfoni di Sky analizza la partita: “Intanto spero di vedere una bella partita tra due grandi squadre. Poi purtroppo non sarò all’Olimpico, vedrò la partita da Milano. Le sfide tra queste due squadre sono sempre emozionanti e in questo caso, anche se non sarà decisiva, risulterà fondamentale per il percorso di entrambe. Solo in caso di pareggio le cose rimarrebbero stabili. Se invece una delle due dovesse vincere diventerebbe, anche psicologicamente, l’anti Juventus per la conquista dello Scudetto”.

PAREGGIO GIUSTO - Poi ha aggiunto: “Conte e Inzaghi hanno fatto un gran lavoro, la Juve ha finalmente trovato due rivali credibili. Cosa che mancava negli anni passati. Ecco perché secondo me sarà una corsa a tre fino alla fine del campionato. I biancocelesti hanno preso coscienza della propria forza partita dopo partita, e oggi come oggi la Lazio ha consapevolezza di sé:questo è molto importante. L’assenza di Handanovic peserà molto sul piano mentale. Comunque si affronteranno due squadre solide in difesa, sulla carta il risultato più logico sarebbe il pareggio”.