L'Inter continua a trattare con la Fiorentina. Il club nerazzurro ha individuato in Cristiano Biraghi, cresciuto nel settore nerazzurro, il rinforzo ideale per l'out di sinistra: piace ad Antonio Conte ed è utile anche per le liste Uefa, due elementi che non possono che far sorridere il club nerazzurro. Si continua a lavorare sullo scambio con Dalbert (che ha ancora mercato in Francia), con l'ottimismo che arriva dalla metà nerazzurra dell'affare. 

ALTRI DUE COLPI - Non solo Biraghi, però, per l'Inter. Come scrive Tuttosport, infatti, Beppe Marotta e Piero Ausilio, definito l'arrivo dell'ex Pescara, avranno ancora da fare sul mercato, visto che ci sono altri due obiettivi per puntellare la rosa: un centrocampista dinamico e forte fisicamente (con un Vidal sempre nel mirino) e un attaccante (oltre a Sanchez). Sì, dopo Lukaku si cerca un altro attaccante, un suo vice, uno che possa dargli il cambio. Piace Llorente, che però ha incontrato il Napoli ed è tentato. Dopo Biraghi, comunque, per l'Inter non è finita.