Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato a Jtv in vista della Supercoppa Italiana di domani, contro il Milan: "Sarà una grande notte e una grande partita, cercheremo di portare a casa questa coppa anche perché due le abbiamo perse ai rigori e una persa al 95esimo con la Lazio a Roma. Domani sarà una bella partita tra due squadre storiche che si affronteranno per portare a casa il trofeo. In una partita secca i punti di differenza che ci sono in campionato non esistono e per noi sarà un bel test".

SULLA FORMAZIONE - "Rientrerà qualcuno che a Bologna non ha giocato, sono molto contento delle condizioni di Douglas Costa e Bernardeschi, si stanno ritrovando sia fisicamente che mentalmente. Khedira sta tornando ad essere il giocatore di grande valore che sappiamo, nella prima parte di stagione ha avuto un po' di infortuni. Anche Spinazzola ha fatto una bella partita a Bologna, stiamo lavorando tanto per questo finale di stagione, non ci sono partite di ritorno ma solamente da dentro e fuori". SUL MILAN - "È un Milan che sicuramente con la vittoria a Genova in Coppa Italia avrà grande entusiasmo e per loro è una partita di grande importanza, battere la Juventus in questo momento vorrebbe dire crescere in autostima e portare a casa un trofeo. Dovremo fare una grande partita, con tanta attenzione e soprattutto con grande rispetto".