Nuovi passi in avanti, probabilmente decisivi. Una volta archiviata la Supercoppa Italiana, la Juventus si è concentrata sull'affare Higuain, in bilico tra i bianconeri, il Milan e il Chelsea. I contatti tra Fabio Paratici e la dirigenza dei blues - con Marina Granovskaia in testa - stanno portando a un'intesa, secondo quanto appreso da Calciomercato.com: prestito di sei mesi con diritto di riscatto, che può allungarsi fino a giugno 2020 in caso di raggiungimento, sia da parte di  Higuain che del Chelsea, di determinati obiettivi (presenze, gol e piazzamento di squadra).

ULTIMI DETTAGLI - Ora manca l'ultimo via libera da parte del Milan, sempre impegnato nella caccia a Piatek, individuato come l'erede del Pipita (Batshuayi, che proprio il Chelsea sta spostando dal Valencia, è l'alternativa). Ultimi dettagli, che dovrebbero portare alla fumata bianca. Higuain è pronto a volare a Londra, dove riabbraccerà Maurizio Sarri, che nel frattempo sta salutando Alvaro Morata, in uscita da Stamford Bridge con destinazione Atletico Madrid. Il domino degli attaccanti è vicino a risolversi.