Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Chiellini fa paura: decisione presa sul futuro, ma c'è chi voleva portarlo via...
Semplicemente mostruoso. La carta d'identità sembra non esistere per Giorgio Chiellini, 34 anni e non sentirli perché il leader di questa Juventus è più che mai lui. Capitano dopo l'addio di Gigi Buffon, ultimo ad arrendersi in campo, capace di esultare per una chiusura al 94esimo sul 3-0 ma anche di sbranare qualsiasi centravanti si trovi davanti per una partita intera. Chiamatelo GC3 come CR7, suggerisce qualcuno; insomma, Giorgio più invecchia più migliora e la Juve gongola, avendo rinnovato il suo contratto. Chiellini chiuderà la carriera in bianconero e si vede legato alla Juve anche fuori dal campo, situazione comunque ancora tutta da impostare.

RETROSCENA CONTE - C'è un solo uomo che ha davvero provato a portar via Chiellini alla Juve: Antonio Conte nell'estate del 2016, appena arrivato al Chelsea, ha fatto immediatamente il suo nome. Dando un'indicazione precisa al presidente Abramovich: 'Chiellini va preso, anche se costasse tanto', ripeteva nonostante i 32 anni di allora destassero già quasi scalpore nella dirigenza del Chelsea vista l'insistenza di Antonio. Chiellini prima di tutti, se possibile.
Segnale chiaro ma finito contro un muro bianconero: Agnelli in primis ma tutta la dirigenza della Juve lo hanno blindato, rinnovo a vita e cifre ancor più alte pur di trattenere Giorgio. Conte ha insistito in ogni modo, una nuova sfida e un contratto faraonico. Niente da fare, per Chiellini viene prima di tutto la Juventus e per la Juventus non c'è mai stato spiraglio d'addio. Ma se c'è stata una persona che ha tentato davvero di rompere l'idillio tra Chellini e i bianconeri è stato proprio Conte. Ricordi, perché ora Giorgio è la colonna del progetto. A 34 anni più che mai.
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Le più commentate
00:00
3
di Daniele Longo e Alessandro Cosattini
Milan, oggi l'incontro col Genoa per Piatek: Leonardo prova l'affondo
17/01
1
di CM
Inter: dubbio riscatto per Vrsaljko, avanza la candidatura di Darmian
17/01
1
Giudice Sportivo: una giornata a Kessie, Romagnoli e Pjanic. Gattuso squalificato e multato, come il medico
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.