Due gol sotto gli occhi della Juventus, nella doppia sfida Champions in cui la Lokomotiv Mosca ha fatto sudare, nonostante il freddo, i bianconeri. Aleksey Miranchuk ha attirato su di sé le attenzioni del club piemontese e delle big di tutta Europa, in continuo contatto con la dirigenza del club russo, che si gode il suo gioiello, classe '95 e autore di 8 gol in stagione. Trequartista, ma giocatore offensivo totale, in quanto può giocare in tutte le posizioni, Miranchuk ha una preferenza per il suo futuro. 

APERTURA ALL'ITALIA - Come appreso da calciomercato.com al WyScout in programma ad Amsterdam, infatti, il 24enne preferisce Serie A e Liga a Bundes e Premier, una preferenza importante in un campionato in cui ha tanti estimatori, Juve su tutti, e dal quale arrivano le telefonate più dirette: se da Inghilterra, Spagna, Germania e Francia arrivano sondaggi, dall'Italia si fa sul serio. Con i bianconeri in prima fila, che lo hanno visto, e subito, da vicino. Ma il prezzo? IL COSTO - Il prezzo è speciale: 100 milioni. Non solo per Aleksey, ma in coppia col gemello, Anton, anche lui trequartista, anche lui alla Lokomotiv. 2 gol in stagione, sono sempre insieme: nelle trasferte dormono nella stessa camera, sull'aereo e sul pullman fanno sempre coppia, e uno sprona l'altro a dare di più. 100 milioni per tutti e due. Divisi equamente? No, più Aleksey: 60 milioni. E quelli servono per portarlo via dalla Lokomotiv. Pronta ad accettare l'offerta migliore per il talentuoso numero 59.