Il Chief Football Officer della Juventus Fabio Paratici parla a Sky Sport prima della sfida con la Fiorentina: "Sarri? Nelle ultime ore molto tranquillo, poi sfido qualunque allenatore a non poter riuscire a stare con la squadra in panchina, a dire le cose che vuole siano fatte. È una situazione di difficoltà. Mandzukic da primo di Allegri a ultimo di Sarri? Non c'erano primi e ultimi l'anno scorso, non ci sono quest'anno. Ci sono opportunità di mercato che si presentano, è un grande campione e lo ringraziamo per tutto quello che ha fatto per noi. C'è una possibilità, in accordo con lui, il mister e noi abbiamo ritenuto fosse più giusto non partecipare a questa trasferta. Qatar o MLS? Qatar. Rosa migliorata quest'anno? Siamo un club, tutti insieme prendiamo decisioni e durante il mercato sono più ristrette al presidente, a Nedved, a me, a Cherubini e all'allenatore. Abbiamo lavorato ogni anno per migliorare noi stessi, per migliorare la rosa ogni anni e pensiamo di esserci riusciti anche quest'anno".