Anche lui, in panchina. Così come Mario Mandzukic, prevedibile; così come Dybala, meno; così come De Ligt, rimasto sorpreso. Emre Can ha visto dalla panchina Parma-Juventus, in quella che è stata definita una panchina d'oro visto la qualità, l'esperienza internazionale, gli ingaggi e le valutazioni delle "riserve". Il centrocampista arrivato la scorsa estate dal Liverpool è uno di quei giocatori indiziati per sfoltire la rosa e dare una mano a bilancio. E un club interessato c'è. 

C'E' LA FILA - Come scrive Tuttosport, Juventus e Barcellona stanno continuando a parlare del tedesco ex Bayern Monaco e Bayer Leverkusen: discorsi avviati ma non più approfonditi per Miranda (promesso allo Schalke) e Mandzukic, e poi sempre il tedesco sul tavolo (con Rakitic come contropartita). Ma non solo i catalani: anche il Paris Saint-Germain pensa al classe '94, così come il Bayern Monaco, club in cui è cresciuto. Tre club interessati, più la Juve che vuole segnare una plusvalenza a bilancio. Ed Emre Can può portarla.