Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Calciomercato.com ha aggiornato la propria Privacy Policy in funzione della nuova legge europea, la General Data Protection Regulation (GDPR).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Juve, quei due incontri per Di Maria: ecco com'è andata davvero per il Fideo
28/10/2017, 08:30
di Fabrizio Romano
Il suo nome ritorna quasi ciclicamente. Angél Di Maria e l'Italia, storia di un feeling che non si mai trasformato in affare fatto; eppure, le voci dalla Francia che raccontano di una Juventus interessata partono da lontano. E lo diciamo subito, non portano a un traguardo immediato: ad oggi, Marotta e Paratici hanno ben altre idee e alla voce ali offensive si ritengono assolutamente a posto tra 'vecchie' risorse e nuovi acquisti. Ma durante la scorsa estate, all'inizio del mercato, Di Maria è stato effettivamente nel mirino della Juventus. E dalle parole si è passati ai fatti.

IL RETROSCENA - Paratici a Milano ha avuto due incontri con Pablo Sabbag, nuovo agente del Fideo che quest'anno si è affidato all'argentino dopo tanti anni con Jorge Mendes. E lì la Juve ha preso informazioni: prima ha incassato il gradimento da parte di Di Maria, poi ha capito che il PSG lo avrebbe liberato a cifre elevate ma comprensibili, ovvero attorno ai 45 milioni di euro. Perché è saltato tutto? Due motivi principali: un ingaggio elevatissimo richiesto da Di Maria e una questione di stimoli, ovvero la Juventus ha preferito orientarsi su giocatori più determinati come Douglas Costa e Bernardeschi piuttosto che sull'argentino, già protagonista in tanti top club e meno affamato. Anche perché il Fideo non è più giovanissimo: compirà 30 anni a febbraio e pretendeva tra gli 8 e i 9 milioni di euro a stagione. Troppi, nonostante il feeling con la Juve e quei due incontri... senza esito positivo. 
 
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Le più commentate
20/07
4
Yonghong Li, lettera contro Elliott: 'Fondo avvoltoio, non è interessato al Milan. Ho versato 880 milioni nel club'
20/07
3
Licenziato troppo tardi, Conte fa causa al Chelsea
20/07
3
Milan, incontro per Benzema: c'è il sì dell'attaccante al trasferimento
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.