Un anno fa di questi tempi Dybala veniva da cinque mesi da fenomeno: quattordici gol in campionato, due in Supercoppa, un rendimento che lo aveva riproposto all’attenzione del mondo. Oggi si è smarrito: se non ci fosse stato il povero Young Boys, al quale ha segnato quattro volte, la stagione di Paulo sarebbe stata racchiusa in un gol a Manchester e un paio in serie A, contro Bologna e Cagliari. Niente o quasi, insomma, così come è stata inconsistente la partita che ha giocato a Gedda contro il Milan. Tanto che è giusto chiedersi: cosa sta succedendo alla Joya?

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM