Comunicato ufficiale da parte della Juventus, sul proprio sito, in merito al bollettino medico relativo alle condizioni di Cristiano Ronaldo, infortunatosi nella serata di ieri durante il match del Portogallo contro la Serbia valido per le qualificazioni all'Europeo e atteso domani a Torino.

IL COMUNICATO - Ecco il comunicato ufficiale: "Dopo essere stato costretto a uscire al 30' del primo tempo della sfida tra Portogallo e Serbia, valevole per le qualificazioni a Euro 2020, Cristiano Ronaldo è stato sottoposto in Portogallo ad accertamenti che hanno evidenziato una lesione di apparente modesta entità ai flessori della coscia destra. Le sue condizioni saranno monitorate e verrà sottoposto a nuovi accertamenti per definire la ripresa dell'attività".  NUOVI ESAMI - La Juventus ha già programmato nella giornata di mercoledì una serie di esami per rilevare l'entità del problema al flessore: tocca capire se si tratti di un'elongazione o di un semplice indurimento muscolare. Dai primi responsi di domani si passerà poi a un ulteriore test medico, forse nella giornata di giovedì. Lo staff medico bianconero vuole chiaramente approfondire: è un periodo importante, decisivo, che si gioca sul filo dei nervi e della forma fisica. Mai come ora, CR7 è l'uomo simbolo di questa squadra e non può assentarsi.