Davide Merola è uno dei giovani più richiesti dell'Inter. Perché l'attaccante classe 2000 della Primavera nerazzurra piace a tutti, già nel giro dell'Under azzurra e con prospettive interessanti: il Sassuolo lo chiede da tempo, ma la nuova opportunità di queste ore riguarda una richiesta del Bologna che vorrebbe aggregarlo anche alla prima squadra. Merola ha rapidità e talento dalla sua parte, un contratto a scadenza nel giugno 2020 e l'Inter che pensa di renderlo plusvalenza con diritto di recompra per evitare brutte sorprese. Per questo se ne è parlato con Bigon e Di Vaio in questi giorni.
NO ALLA ROMA - Tra le società che lo hanno richiesto c'è anche la Roma: la dirigenza giallorossa si è informata sulla possibilità di inserirlo nell'operazione Edin Dzeko, al momento la risposta dell'Inter è stata negativa. Si vuole evitare un errore alla Zaniolo, la nuova occasione Bologna invece stuzzica i nerazzurri e anche il giocatore stesso. Nuovi contatti in corso, le prospettive e gli indizi di una nuova plusvalenza per il bilancio portano anche a Merola. Un'altra richiesta è in arrivo...