La Gazzetta dello Sport analizza i pericoli all'ordine pubblico in vista di Liverpool-Napoli di domani: "Ad Anfield dovranno tenere tutti gli occhi ben aperti: forze dell’ordine inglesi e supporters azzurri, per i quali il clima si annuncia non propriamente amichevole. La gara è molto sentita anche per la rivalità che si è venuta a creare proprio in quel precedente. Molti tifosi del Napoli, infatti, vennero letteralmente aggrediti prima e dopo la partita nelle strette viuzze che circondano Anfield. Una roba simile era accaduta a Napoli, per la gara d’andata, con 6 tifosi inglesi feriti. Il problema a Liverpool nacque perché tanti sostenitori azzurri arrivarono sparpagliati per andarsi poi ad «infiltrare» nei vari settori dello stadio e furono così vittime di una serie di violente scorribande: stavolta i controlli saranno rigidissimi e dunque sarà inutile provare ad entrare, ad esempio, nella mitica Kop anche se «camuffati» da inglesi"