Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.

Scorrendo la pagina o cliccando il pulsante "ho capito" acconsenti all'uso dei cookie e accetti la privacy policy.

Maldini junior è un talento vero: Milan pazzo di Daniel, figlio d'arte da blindare
Chiamatela dinastia Maldini. Perché dopo Cesare e Paolo, sembra che le premesse per un altro Maldini di alto livello ci siano davvero tutte. Classe 2001, seconda punta di rapidità e con ottimi colpi, Daniel Maldini non può passare inosservato. Come figlio di Paolo? Non solo, perché questo ragazzo che ha compiuto 17 anni da un paio di mesi in campo sta mostrando talento puro. Altro che raccomandato, Maldini junior è l'enfant prodige di una Primavera che sta deludendo le attese tanto da arrivare all'esonero dell'allenatore Lupi: quattro gol nelle ultime quattro partiteMalda - come è soprannominato dai compagni, proprio come papà Paolo - segna e fa segnare a ritmi impressionanti.

MI BLINDI, PAPA'?  - Empoli, Cagliari e Udinese in campionato, Verona in Coppa Italia: le vittime di Daniel Maldini sono consecutive, il gol nel sangue e i colpi di un predestinato.
Con quel cognome non si fatica a crederlo, non gioca in difesa come il papà anzi il ruolo è l'opposto, eppure l'incantesimo Maldini funziona. Ancora. E anche con colpi inediti, come una punizione perfetta recentemente disegnata da Daniel in rossonero. Tanto che dalle parti di casa Milan si apre la questione contratto: il piccolo Maldini va a scadenza nell'estate del 2021, due anni e l'idea di un contratto più lungo all'orizzonte. Dovrà esserci anche papà Paolo per blindare quel figlio e nipote d'arte che promette benissimo, la correttezza di Maldini è nota e metterà gli interessi del Milan davanti a tutto. Anche perché le squadre interessato al figlio Daniel sono sempre di più, ogni gol aiuta ad accendere i riflettori su un nuovo talento del nostro calcio. Maldini e Milan nel biglietto da visita, tutto regolare. Talento nel DNA. 
Fabrizio Romano
Tutte le ultime sulla tua squadra sulle nostre app, scegli la tua: Android iOS Windows Phone
Le più commentate
00:00
3
di Daniele Longo e Alessandro Cosattini
Milan, oggi l'incontro col Genoa per Piatek: Leonardo prova l'affondo
17/01
1
di CM
Inter: dubbio riscatto per Vrsaljko, avanza la candidatura di Darmian
17/01
1
Giudice Sportivo: una giornata a Kessie, Romagnoli e Pjanic. Gattuso squalificato e multato, come il medico
Commenti
Devi inserire un contenuto al tuo commento prima di inviarlo!
Grazie per averci inviato il tuo commento. È stato ricevuto e verrà valutato. Se sarà ritenuto pubblicabile sarà online a breve. Il sistema non accetta pubblicazioni ripetute dello stesso commento, ti chiediamo quindi di evitare di inviarlo nuovamente.

Hai mai pensato di aprire un blog su Vivoperlei? Scrivi il tuo articolo, potresti vincere un premio ogni settimana!

Chiudi e non mostrare più Apri un Blog su VXL
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.